Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

#autoproduzione: lo sciroppo di sambuco

In estate è tempo di autoproduzione. Da piccolina aiutavo mia nonna a preparare le bottiglie di pomodoro e le marmellate, ora mi piace autoprodurre le marmellate e provare a sperimentare ricette nuove.

Nell'attesa che il sambuco produca i suoi frutti io ho raccolto (fin dove possibile) e usato i suoi fiori per realizzare lo sciroppo.

Come decorare la borsa del mare con le perline Pyssa

Io lo sapevo che prima o poi sarei caduta nel vortice delle perline che si fondono con il ferro da stiro... in questi ultimi anni ci ho girato in torno parecchie volte sempre indecisa se comprare il barattolone oppure no.

Ho resistito fino a poco tempo fa, fino a quando non le ha scoperte anche l'Ometto che ha preso lo scatolone, l'ha soppesato, e l'ha messo dentro il carrello senza nessuna titubanza.

Piccolo Esploratore diventa archeologo alla scoperta della Villa dei Quintili

E già, avete letto bene nel titolo, le avventure del Piccolo Esploratore continuano e dopo la gita al Colosseo è arrivata l'occasione per visitare, insieme ad altri bambini e a una bravissima guida che ha saputo spiegar loro molte cose, la Villa dei Quintili.

Così abbiamo scoperto le magnifiche terme.

L'ingegnoso impianto che serviva per scaldare le pareti del calidarium. Quelli che vedete in foto, infatti, sono gli antenati dei moderni termosifoni ed erano collocati nell'intercapedine tra il muro portante e il muro decorato all'interno del calidarium che era riccamente decorato con bellissimi mosaici. A proposito di mosaici noi siamo rimasti incantati da questi... E anche da questi qui... Rinvenuti sotto a un centimetro di calcare. E prima di concludere questa visita ai bambini sono stati consegnati gli attrezzi del mestiere e hanno cercato, e trovato, importantissimi reperti archeologici (collocati per l'occasione).   A presto con la terza avventura....  

Quattro #ispirazionidestate trovate sul web

Io lo so che in questi giorni sono stata un po' distratta e lontana da qui. La gestione del tempo dopo la fine della scuola dello Gnomo ha messo a dura prova la mia organizzazione casalinga e la gestione del blog ne ha fatto un po' le spese.

Però, alla fine, un minimo sono riuscita a organizzarmi e rieccomi a parlare di Estate e di Ispirazioni&Co.

#Summergiftparty: che il party dell'estate abbia inizio!

Eccoci arrivati al primo giorno d'estate! Come non pensare di organizzare un fresco aperitivo da bere in compagnia?

Tutto deve essere organizzato nei minimi dettagli, però! di certo non possiamo lasciare la sala (o anche solo la cucina) spoglia di decorazioni!!!

Piccolo Esploratore va in gita al Colosseo

Con la fine della scuola e l'inizio delle lunghe vacanze estive l'Ometto si trasforma da bravo scolaro a Piccolo Esploratore.

Quale meta migliore per cominciare se non il Colosseo?!? Certamente abitare a Roma facilita la scelta della meta, ma anche chi è in gita per qualche giorno e ha di bambini piccoli può lanciarsi nell'avventura di visitare l'interno dell'Anfiteatro Flavio e tutto ciò che si trova nelle sue immediate vicinanze.

Una gita, sempre e comunque, si prepara per tempo soprattutto come in questo caso se si deve far lavorare la fantasia e si deve immaginare un luogo che ha visto il suo apice tanti tanti anni fa.


Per aiutarci a immaginare abbiamo usato un libro in 3D bellissimo intitolato "Antica Roma" ed edito dalla De Agostini.



Una volta letto e osservato tutto il libro siamo passati alla pratica. I Piccolo Esploratore ha redatto la lista delle cose da portare assolutamente!

E poi ha colorato un disegno che io ho scaricato da qui.




E il gio…

Come trasformare una maglietta in un cuscino

Con l'arrivo del caldo e della bella stagione bisogna per forza affrontare il cambio di stagione. E se si hanno dei figli in piena crescita questo spesso vuol dire buttare le cose rotte e dar via (regalare, donare fate voi) gli indumenti ancora mettibili. Che tanto non c'è niente da fare, quando ricomincerà a fare freddo bisognerà ricomprare tutto di una taglia più grande!
Nel sistemare le magliette dello Gnometto vi è venuta tra le mani questa maglietta, per nulla rovinata e con una stampa grande ... perfetta per essere trasformata in un cuscino!

Premiazione di fine anno: come realizzare una coccarda in carta crespa

Domani sarà per l'ometto l'ultimo giorno di scuola. La fine di questo primo anno alla scuola primaria. Un anno scolastico pieno, intenso, fatto di impegno di compiti di scoperte e di prime responsabilità. A settembre era un piccolo bambino spaurito con uno zaino quasi più grande di lui, che non sapeva né leggere né scrivere. Oggi è un bel ragazzino molto più sicuro, che ha acquisito molta autonomia e che legge e scrive benissimo da solo. E insieme a lui tutti i suoi compagni di scuola.

E così noi genitori abbiamo deciso di premiare gli sforzi dei nostri bambini con una colorata ghirlanda di carta crespa. Per ammortizzare la spesa di dover comprare 19 coccarde uguali e perché, diciamolo pure, a me piace impelagarmi in queste cose, le coccarde le ho realizzate io.

Come? Ora ve lo spiego.

Materiali occorrenti:
carta crespa coloratabasi piccole per spillecartone pressatocolla a caldo19 tondini di carta con su stampato il n. 1 Io ho comprato la carta crespa già tagliata in strisce …

Ispirazioni&Co: Ispirazioni d'Estate

Qualcuno si è preoccupato che nessuna delle quattro comari ieri avesse pubblicato e lanciato il nuovo tema di Ispirazioni.

Tanto, ci siamo dette, è un giorno di festa...lasciamolo trascorrere in silenzio e lanciamo il super argomento dell'estate il giorno dopo.

Ispirazioni & Co. la sfida dei barattoli di pomodoro: come è andata a finire

Per questo mese di Ispirazioni che ha visto come protagonista la PoP Art ho lanciato alle mie amiche blogger una sfida: creare qualche cosa, giocare e reinventare le latte dei pomodori.

Bella sfida, devo dire, anche che sono dovuta andare leggere e scovare i post negli archivi di alcuni blog.

Curiosi allora di vedere cosa si può fare con i barattoli di pomodoro?

Prima di tutto i post che ho scovato grazie al "cerca" dei loro blog.

E allora eccoli i barattoli di Ilenia e di Beta

E poi i contributi della vulcanica Comare Rosalba e dei bravissimi Pyros&Pach E secondo voi io non ho partecipato alla sfida??? Certo che ho partecipato e mi sono anche divertita molto!  E poi ho sfatato una paura: ho usato un barattolo di latta senza paura di farmi male. Ho usato le pinze per abbassare la parte interna tagliente e per mettere il barattolo in sicurezza. Cosa ne dite, vi piace???