Passa ai contenuti principali

Di amicizia, lealtà e ... vampiri!


Li ho divorati da bambina, avrò avuto 9/10 anni. Mi sono immersa nelle storie di Anton, Rudiger e Anna: ho riso, mi sono commossa e qualche volta anche un po' spaventata.

Ero riuscita a leggerne 3 su quattro, poi i libri erano finiti fuori catalogo e non ero più riuscita a recuperare il quarto.


Quando, poco tempo fa ho letto la notizia che avrebbero stampato di nuovo tutti e quattro i volumi non ho avuto alcun dubbio: li avrei comprati tutti e quattro insieme e li avrei riletti insieme allo Gnomo.

E così è stato! 


Una domenica pomeriggio gironzolavo in libreria quando ho sentito un signore che diceva al figlio "Vampiretto? Ma è un libro troppo da grandi per te, vallo a rimettere a posto che cerchiamo qualche cosa di più adatto alla tua età!"

La faccio breve: sono andata a chiedere al bimbetto di 3 anni dove aveva trovato quel tesoro. Mi ha risposto la mamma indicandomi lo scaffale dove il bambino fino a poco prima stava rovistando.

Ho cercato anche io lì e li ho trovati, tutti e quattro. Finalmente tutti e quattro nelle mie mani!

Non so dire se questo sia stato un regalo per lo Gnomo oppure per me. Mio marito mi ha guardato con aria perplessa e devo dire anche lo Gnomo era un po' scettico.

Abbiamo appena finito di leggere il primo della serie.


I miei ricordi non sono stati disattesi, lo Gnomo ha sciolto la sua riserva dicendo che il libro gli è piaciuto molto.

E' la storia di una amicizia, bella, leale, senza preconcetti tra un bambino di 9 anni, Anton, un Vampiretto, Rudiger e sua sorella Anna. 

Rudiger e Anna sono due strani vampiri: lui amante dei libri dell'orrore ma che ha paura del buio; lei una vampiretta senza denti che adora bere il latte e che è innamorata di Anton.

Tra storie di Vampiri, strani incontri, inconvenienti e genitori impiccioni i protagonisti del romanzo stringono una bella amicizia.

Ora ci attendono gli altri tre ... e io non vedo l'ora di leggerli tutti.

E voi, li avete mail letti? Quale è il libro che parla di amicizia che più avete amato?



Commenti

  1. Uuuuuhhhhh! non posso crederci! Io che sono una patita di vampiri...mi sono persa questi????
    Tocca recuperare! Assolutamente!

    Grazie per la segnalazione <3

    RispondiElimina
  2. da piccola non amavo leggere, poi all'età di 13 anni iniziai a leggere Harry potter:-) crescere insieme ai protagonisti è stato indimenticabile.. nuova lettrice ti aspetto nel mio blog!!!

    RispondiElimina
  3. Questi non li ho mai letti, ma ci sono un paio di serie che leggevo da ragazzina che rileggerei volentieri se le ristampassero!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?