Passa ai contenuti principali

Insieme Raccontiamo21: What a Wonderful World


Finalmente riesco a partecipare di nuovo all'iniziativa di Patricia "Insieme raccontiamo". 
Per chi non conoscesse l'iniziativa ora vi spiego come funziona.

Patricia, la padrona di casa, ogni 20 del mese pubblica l'incipit del suo racconto e invita a scrivere il finale del racconto.

Per ogni finale si può scegliere di scrivere 200/300 battute oppure 200/300 parole.

E io arrivo, come sempre all'ultimo!!!


 L'incipit di Patricia
 
Stava affettando la cipolla per il ragù. La radio accesa a tenerle compagnia. Canticchiava sottovoce così come era capace, stonata e storpiando le parole inglesi.

Quasi a tradimento, dopo il mitico Elvis e il suo IN THE GHETTO, nell’aria si diffuse la voce roca e potente, inconfondibile, di Louis Armstrong.
Le note e le parole di WHAT A WONDERFUL WORLD entrarono nella cucina e dentro di lei.
Si fermò col coltello a mezz’aria come colpita da un pugno.
Come è bello il mondo… ma era bello davvero?



 Il mio finale

La giornata era fantastica. La cottura del ragù perfetta. 
Nell'aria c'era un inconfondibile odore di cucina, di casa, si serenità.

Ancora pochi minuti e sarebbero arrivati i suoi ospiti, che avrebbero portato una ventata di allegria!




Commenti

  1. Quindi presumo che il mondo sia bello davvero! 😊
    Brava Barbara e grazie!

    RispondiElimina
  2. Tutto ottimismo, è giusto. Ecchecavoli, perché no? Brava Barbara.

    RispondiElimina
  3. Dai, un po' di ottimismo ci vuole!!!

    RispondiElimina
  4. La foto di una potenziale perfetta domenica ^_^
    Grande Barbara, un abbraccio :*

    RispondiElimina
  5. Non mi far pensare ad Insieme Raccontiamo, che mi viene da piangere.
    Non riesco più a partecipare ...

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?