Passa ai contenuti principali

Le avventure del Piccolo Esploratore: viaggio alla scoperta del DNA


La scuola è finita e ricominciano le scorribande del mio Ometto, quasi novenne, e mie in giro pr Roma alla ricerca sempre di nuove avventure e di nuve scoperte.

Questa volta ho deciso di cominciare con la visita a una bellissima mostra: DNA. IL GRANDE LIBRO DELLA VITA DA MENDEL ALLA GENOMICA.


E' stata forse un tema un po' troppo difficile per un bambino che ha appena finito al terza elementare, però nel complesso ci siamo divertiti e l'ho trovato anche molto interessato.

Sicuramente si è meravigliato di vedere che strane macchine si usavano per gli esperimenti.


Sicuramente oggetti lontani anni luce dalla moderna tecnologia.

E poi il grande plastco del DNA fa sempre un grande effetto vederlo e scoprirne le sue parti.


Quello che siamo riusciti a capire bene, anche se io non sono una scienziata e lo Gnomo ha soli 8 anni e mezzo è che se Mendel non si fosse messo a giocare a coltivare piselli e a farli incrociare fra di loro, gli scenziati moderni non si sarebbero, probabilmente, incaponiti a cercare la chiave di volta della genetica e noi non avremmo potuto godere di tali scoperte.

Non sarebbero esistiti probabilmente gli studi di genetica.



E non esisterebbe, probabilmente la Polizia Scientifica.



Per saperne di più trovate tutte le informazioni sul sito del Palazzo delle Esposizioni. La mostra sarà a Roma fino al 18 giugno...non lasciatevela sfuggire!!!




Commenti

  1. Sì, anche se magari non è stato tutto chiaro abbiamo cominciato a mettere un po' di basi, di dubbi e di domande.

    RispondiElimina
  2. Stupendo! Le gite istruttive coi figli sono indimenticabili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì hai proprio ragione Tiziana! Benvenuta!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?