Passa ai contenuti principali

Cerealix...ovvero il riciclo in cucina


Sono sempre alla ricerca di qualche cosa da far mangiare a mio figlio per colazione e sono sempre in discreta difficoltà.

Già perchè il suddetto bambino non ama perder tempo a fare colazione, nè tantomeno si accontenta di mangiare per più giorni la stessa cosa.

A casa nostra si va a periodi: biscotti, corn flaks, riso soffiato, pane e marmellata. Di solito non avanza nulla perchè quello che non mangia lui mangio io sopratutto quando si tratta di biscotti.
Un po' più problematico è finire la scatola di riso soffiato prchè a me nel latte proprio non piace.

Ecco perchè ho cercato in rete il modo per poter utilizzare il riso soffiato avanzato.

Ne ho trovata una facile e veloce e ora ve la scrivo qui

Ingredienti:

50 gr di riso soffiato
90 gr di cioccolato fondente
10 gr di burro

Preparazione:

ho fatto sciogliere il burro e il cioccolato fondente in un pentolino. Una volta sciolto del tutto il cioccolato l'ho versato nella terrina insieme al riso soffiato e ho ammalgamato per bene il composto.
Ho steso il tutto tra due strati di carta da forno, ho steso, per quanto possibile, con le mani e ho messo in surgelatore per un'ora.
Dopo un'ora ho tirato fuori la mia tavoletta di cerialix e l'ho fatta a pezzi con le mani.

In realtà pensavo di utilizzare delle formine. Avevo già preparato stelline e cuoricini, ma avrei dovuto sagomare il riso quando ancora il composto era morbido. Pazienza, proverò la prossima volta.

Vi state chiedendo perchè non ho fatto foto dei passaggi?
Perchè l'Ometto, dopo avermi aiutato a pesare gli ingredienti, ha ben pensato di mangiare il riso soffiato direttamente dalla scatola con il cucchiaino con il risultato che ha allegramente sparso il riso per tutta la cucina...

Con questo post partecipo a



Commenti

  1. Bravo il figlioletto! 😂😂😂😂😂😂 quante volte capita!
    Bell'idea questa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovevi vedere il macello che c'era in cucina...riso appiccicoso ovunque 😂😂😂

      Elimina
  2. Appiccicoso ma buonissimo!!
    Mia figlia fa la ricetta con burro e barrette Mars, una bomba ipercalorica...ma è buono, lo confesso! ^_^
    Ciao
    Maris

    RispondiElimina
  3. La ricetta è semplice ed ottima. Poi i figli devono anche loro metterci le mani. Ciao

    RispondiElimina
  4. Colazione agonia pure qui, ma non posso pretendere, era un'agonia pure per me.
    Morale: se mangia bene, se non mangia si attacca.
    Idea sfiziosa, ma che non posso sfruttare, la prole detesta il cioccolato.

    RispondiElimina
  5. Ottima ricetta, tanto golosa proprio come piacciono a me! 😚
    Valentina

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?